Correzione completa: Office continua a chiedermi di accedere su Windows 10

Full Fix Office Keeps Asking Me Sign Windows 10


  • Se Office sembra essere bloccato su un ciclo infinito di cantare, è il momento di agire.
  • Controlla le correzioni di seguito per riprendere il controllo delle tue e-mail e di altri programmi di Office in pochissimo tempo.
  • Stiamo andando un po 'più avanti di noi stessi? Se non hai completato la fase di installazione, dai un'occhiata a questo Guida all'installazione di Office .
  • Non essere timido per esplorare il nostro Hub di Microsoft Office anche.
Office continua a chiedermi di accedere Per risolvere vari problemi del PC, consigliamo Restoro PC Repair Tool: Questo software riparerà gli errori comuni del computer, ti proteggerà dalla perdita di file, malware, guasti hardware e ottimizzerà il tuo PC per le massime prestazioni. Risolvi i problemi del PC e rimuovi i virus ora in 3 semplici passaggi:
  1. Scarica Restoro PC Repair Tool fornito con tecnologie brevettate (brevetto disponibile Qui ).
  2. Clic Inizia scansione per trovare problemi di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  3. Clic Ripara tutto per risolvere i problemi che influiscono sulla sicurezza e sulle prestazioni del tuo computer
  • Restoro è stato scaricato da0lettori questo mese.

Molte persone utilizzano gli strumenti di Office quotidianamente, tuttavia alcuni utenti lo hanno segnalato Ufficio continua a chiederglielo registrati . Questo può essere un problema fastidioso e nell'articolo di oggi ti mostreremo come risolverlo su Windows 10.



il provider di servizi di crittografia di Windows ha segnalato un errore

A volte Office può continuare a chiederti di accedere o di inserire la tua password. Questo è un problema piccolo ma noioso e, parlando di Office e problemi di accesso, ecco alcuni problemi simili segnalati dagli utenti:

  • Outlook 2016 continua a chiedere la password per Office 365 - Questo problema può verificarsi se le tue credenziali non sono corrette. Per risolvere il problema, apri Credential Manager e modifica le credenziali relative a Outlook.
  • Outlook continua a chiedere la password anche se è corretta - Questo problema può verificarsi a causa del tuo profilo email. A volte il tuo profilo può essere danneggiato e per risolvere il problema, si consiglia di ricrearlo.
  • Office 365 continua a chiedere le credenziali, non rimane connesso, l'accesso continua a comparire - Molti utenti hanno segnalato questi problemi sul proprio PC. Tuttavia, dovresti essere in grado di risolverne la maggior parte utilizzando una delle nostre soluzioni.
  • Office 2016 continua a chiedermi di accedere - Se Office continua a chiederti di accedere, potresti dover modificare le tue credenziali in Credential Manager. Dopo averlo fatto, il problema verrà risolto.

Cosa posso fare se Office continua a chiedere la password?

  1. Controlla le tue credenziali
  2. Utilizza un software di terze parti
  3. Prova a utilizzare un client di posta diverso
  4. Elimina le credenziali del tuo account, rimuovi il profilo di posta elettronica e ricrealo
  5. Elimina i calendari condivisi non necessari
  6. Assicurati che la crittografia sia abilitata
  7. Immettere la password manualmente in Credentials Manager
  8. Prova a cambiare il formato di accesso
  9. Assicurati di utilizzare una password per l'app
  10. Aggiorna Office alla versione più recente

1. Controlla le tue credenziali

Secondo gli utenti, se Office continua a chiedere la password, il problema potrebbe essere le credenziali in Credentials Manager .



Apparentemente, c'era una credenziale generica con estensionePersistenzaimpostatoSessione. Di conseguenza, è stato eseguito l'accesso a Outlook finché è stato effettuato l'accesso a Windows.

Dopo esserti disconnesso, ti verrà chiesto di accedere nuovamente a Office. Questo può essere un problema fastidioso, tuttavia, esiste un modo per risolverlo. Per risolvere questo problema, devi solo trovare la credenziale problematica ed eliminarla.



Ora devi ricreare le credenziali con le stesse impostazioni, ma questa volta assicurati di impostarePersistenzaperEnterprise.

Per accedere a Credentials Manager, procedi come segue:

  1. stampa Tasto Windows + S ed entra pannello di controllo . Selezionare Pannello di controllo dall'elenco dei risultati.
    Outlook 2016 continua a chiedere la password per Office 365
  2. Una volta aperto il pannello di controllo, vai al file Credential Manager .
    Outlook continua a chiedere la password anche se è corretta

Una volta aperto, dovresti essere in grado di trovare le credenziali problematiche e ricrearle.




2. Utilizzare un software di terze parti

Hetman Office Recovery è progettato per aiutarti a recuperare e ad accedere ai tuoi documenti di Office ogni volta che il loro programma nativo è conforme alle tue istruzioni.

Installa Hetman Office Recovery

Hetman Office Recovery

Questo strumento fornisce supporto file nativo per i formati più diffusi di Microsoft e altro ancora.

In effetti, la versatilità è una caratteristica per eccellenza di Hetman Office Recovery e rende giustizia alla sua reputazione lavorando senza problemi con tutti i tipi di piattaforme, dispositivi, supporti di archiviazione inclusi tutti gli SSD, HDD, pen drive USB, NAS e tutte le versioni di FAT e NTFS .

Inoltre, nemmeno i dispositivi danneggiati o, in questo caso, i documenti di Office soggetti a errori possono avere una possibilità contro questo potente strumento di ripristino.

Attraverso sofisticati algoritmi di analisi del disco, Hetman Office Recovery ti aiuterà a recuperare e ad accedere ai tuoi file da dischi e partizioni formattati, ripartizionati, danneggiati, inaccessibili, usurati e fisicamente instabili.

La parte migliore è che usare Hetman Office Recovery è facile come un gioco da ragazzi grazie a una procedura guidata passo passo che ti guida attraverso l'intero processo di ripristino e fornisce anche consigli sulle azioni per massimizzare i tassi di recupero.

Vediamo rapidamente il suo caratteristiche principali :

  • Recupera i file di database da unità formattate e ripartizionate, partizioni danneggiate, supporti rimovibili e dispositivi di archiviazione
  • Pienamente compatibile con Microsoft Office e altri formati di file
  • Supporta tutti i tipi di supporti di archiviazione (HDD, SSD, schede di memoria, pen drive USB, NAS e persino VM)
  • AvanzateMotore di recupero fileper recuperare i dati da dispositivi danneggiati, corrotti e inaccessibili
  • Sofisticati algoritmi di ricerca della firma per un recupero di successo
  • Interfaccia intuitiva e di facile utilizzo con una procedura guidata passo passo integrata per assistere durante il processo di ripristino e il controllo di convalida dell'integrità
  • Masterizza file su un CD / DVD, crea immagini ISO o carica i file su un server FTP
  • Funzioni di ricerca e filtro per individuare facilmente qualsiasi file
Hetman Office Recovery

Hetman Office Recovery

Office continua a chiederti di accedere? Recupera i tuoi documenti e contenuti importanti con questo potente software di recupero! Prova gratuita Visita il sito web

3. Prova a utilizzare un client di posta diverso

Se Office continua a chiederti di accedere, il problema potrebbe essere correlato a Outlook. Se hai provato tutte le nostre soluzioni precedenti e nulla sembra funzionare, forse dovresti considerare il passaggio a un client di posta diverso.

Esistono molti ottimi client di posta elettronica come Thunderbird o l'app di posta, ma se desideri una corretta sostituzione di Outlook, il nostro suggerimento sarebbe Mailbird .

il computer non riconosce kindle paperwhite

Questo client di posta elettronica dispone di un'interfaccia utente intuitiva e di numerose funzionalità, quindi è perfetto sia per utenti professionali che occasionali.

Scarica ora Mailbird gratis

4. Elimina le credenziali dell'account, rimuovi il profilo e-mail e ricrealo

Se Office continua a chiederti di accedere, il problema potrebbe essere il tuo profilo di posta elettronica. Molti utenti hanno segnalato questo problema dopo l'aggiornamento alla nuova versione di Office.

L'aggiornamento ha causato il problema con il loro profilo di posta elettronica, quindi sono stati costretti a ricrearlo per risolvere il problema.

Prima di ricreare il tuo profilo, gli utenti suggeriscono di rimuovere tutte le credenziali di Microsoft Office, quindi potresti volerlo fare. Dopo averlo fatto, devi solo rimuovere il tuo profilo procedendo come segue:

  1. Apri Outlook e vai a File> Impostazioni account> Gestisci profili .
  2. Ora devi selezionare Mostra profili .
  3. Seleziona il tuo profilo e fai clic su Rimuovere pulsante.

Dopo averlo fatto, devi solo creare un nuovo profilo di Outlook. Questo è abbastanza semplice e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Apri Outlook. Adesso vai a File> Impostazioni account> Gestisci profili> Mostra profili> Aggiungi .
  2. Immettere il nome del profilo desiderato e fare clic ok . Ora segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di creazione dell'account.

Dopo aver creato un nuovo account, controlla se il problema è ancora presente. Molti utenti hanno riferito che questo metodo ha funzionato per loro, quindi potresti volerlo provare.


5. Eliminare i calendari condivisi non necessari

Diversi utenti hanno riferito che Office continuava a chiedere loro di accedere a causa di un vecchio calendario condiviso. Apparentemente, il calendario è stato creato come un elenco di SharePoint e ha causato l'estensioneaccessoproblema a verificarsi.

Per risolvere il problema, gli utenti dovevano solo rimuovere il calendario e il problema è stato completamente risolto. Se hai vecchi calendari condivisi che non utilizzi, eliminali e il problema verrà risolto.


6. Assicurati che la crittografia sia abilitata

Secondo gli utenti, a volte questo problema può verificarsi se la funzione di crittografia non è abilitata. Per proteggere le tue email da terze parti, si consiglia di utilizzare la crittografia.

Diversi utenti hanno segnalato che non utilizzando la crittografia hanno indotto Office a continuare a chiedere la password sul proprio PC.

Questo può essere un problema fastidioso, ma puoi risolverlo procedendo come segue:

  1. Vai al Impostazioni dell 'account in prospettiva .
  2. Adesso vai a Modifica impostazioni> Altre impostazioni> Sicurezza tab.
  3. Individuare Crittografa i dati tra Microsoft Outlook e Microsoft Exchange opzione e abilitarla.

Dopo aver abilitato questa funzione, il problema dovrebbe essere completamente risolto e tutto dovrebbe ricominciare a funzionare.


Come fedele a Office 2016? Non cambiare le tue abitudini, elimina i problemi con questa fantastica guida.


7. Immettere la password manualmente in Credentials Manager

Tutte le tue password sul tuo PC vengono salvate in Credentials Manager, ma a volte possono verificarsi problemi con esso. Ciò può causare problemi con alcune applicazioni come Microsoft Office e Outlook.

Se Office continua a chiederti di accedere, potresti essere in grado di risolvere il problema effettuando le seguenti operazioni:

  1. Aperto Credential Manager . Ti abbiamo mostrato come farlo Soluzione 1 , quindi dai un'occhiata per istruzioni dettagliate.
  2. Una volta apertoCredential Manager, inserisci la password manualmente in tutte le posizioni in cui è memorizzato il tuo indirizzo email. Salva le modifiche e chiudiCredential Manager.
  3. stampa Tasto Windows + R ed entra % Localappdata% . stampa accedere o fare clic su ok .
    Office 365 continua a chiedere credenziali, ha vinto
  4. Vai al file Microsoft Outlook directory. Individuare Autodiscover.xml file. Questo file può anche avere una matrice di lettere e numeri davanti al nome, quindi non lasciarti confondere. Spostare questo file in una posizione diversa o rinominarlo.
  5. Dopo averlo fatto, avvia Outlook e dovrebbe avviarsi senza alcun prompt.

Questa soluzione potrebbe essere un po 'avanzata, ma gli utenti hanno riferito che ha funzionato per loro, quindi assicurati di provarla.


8. Prova a cambiare il formato di accesso

Se Office continua a chiedere la password, potresti essere in grado di risolvere questo problema semplicemente modificando il formato di accesso. Un paio di utenti hanno riferito di riuscire a risolvere il problema con la schermata di login semplicemente cambiando il formato di login.

Invece del loro indirizzo e-mail, hanno dovuto utilizzare il seguente formato:

  • Microsoft account la tua email @ outlook.com

Dopo aver modificato il formato di accesso, il problema è stato completamente risolto e tutto ha ripreso a funzionare.


9. Assicurati di utilizzare una password per l'app

A volte Office continua a chiedere di accedere perché non stai utilizzando una password per l'app per Outlook. La password dell'app è un'ottima funzionalità poiché genererà una password univoca che utilizzerai solo per Outlook.

Di conseguenza, se un hacker ruba la tua password di Outlook, non sarà comunque in grado di accedere al tuo account.

Per generare una password per l'app, procedi come segue:

wifi non chiede la password di windows 10
  1. Vai al tuo Microsoft account pagina e vai al Nozioni di base sulla sicurezza sezione.
  2. Adesso scegli Più opzioni di sicurezza .
  3. Vai a Password delle app e fare clic su Crea una nuova password per l'app .
  4. Sul tuo schermo apparirà ora un generatore di password. Genera una password e usala al posto della tua normale password in Outlook.

Dopo averlo fatto, Outlook dovrebbe ricominciare a funzionare e non dovrai più occuparti della schermata di accesso.


10. Aggiorna Office alla versione più recente

Secondo gli utenti, Microsoft è a conoscenza di questo problema ed è possibile che questo problema sia già stato risolto. Se Office continua a chiedere la password, potresti essere in grado di risolvere questo problema semplicemente aggiornando Office alla versione più recente.

È incredibilmente semplice da fare e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Apri qualsiasi applicazione di Office.
  2. Vai a File> Account> Opzioni di aggiornamento> Aggiorna ora .
  3. Office scaricherà gli aggiornamenti disponibili e li installerà.

Una volta installati gli aggiornamenti, controlla se il problema è ancora presente.


Se Office continua a chiederti di accedere, il problema è solitamente correlato alle tue credenziali, ma speriamo che tu sia riuscito a risolverlo utilizzando una delle nostre soluzioni.

Fateci sapere come è andata per voi raggiungendo la sezione commenti qui sotto.

Nota dell'editore: Questo post è stato originariamente pubblicato nel novembre 2018 e da allora è stato rinnovato e aggiornato nel luglio 2020 per freschezza, accuratezza e completezza.