RISOLUZIONE COMPLETA: OneDrive non è presente in Esplora file in Windows 10

Full Fix Onedrive Is Missing From File Explorer Windows 10


  • Gli utenti hanno segnalato che a volte il loro programma OneDrive non è presente in Esplora file.
  • La guida di seguito mostrerà diverse soluzioni da provare in quella situazione.
  • Per guide sullo stesso argomento vai avanti e visita il nostro pagina di correzione di File Explorer dedicata .
  • Se sei interessato a conoscere OneDrive, visita il nostro pagina OneDrive Fix dedicata .
OneDrive non è presente in Esplora file in Windows 10 Per risolvere vari problemi del PC, consigliamo Restoro PC Repair Tool: Questo software riparerà gli errori comuni del computer, ti proteggerà dalla perdita di file, malware, guasti hardware e ottimizzerà il tuo PC per le massime prestazioni. Risolvi i problemi del PC e rimuovi i virus ora in 3 semplici passaggi:
  1. Scarica Restoro PC Repair Tool fornito con tecnologie brevettate (brevetto disponibile Qui ).
  2. Clic Inizia scansione per trovare problemi di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  3. Clic Ripara tutto per risolvere i problemi che influiscono sulla sicurezza e sulle prestazioni del tuo computer
  • Restoro è stato scaricato da0lettori questo mese.

Una guida è ora una delle parti più importanti di Windows 10 , soprattutto per gli utenti aziendali che utilizzano App di Office Un sacco. Ma Microsoft archiviazione cloud il client a volte può causare molti problemi agli utenti.



Uno dei problemi più strani segnalati con OneDrive è che la sua cartella non è presente Esplora file .

Ecco cosa ha detto un utente su questo problema Forum di Microsoft :



Ciao, spero che qualcuno possa aiutarmi. Ho appena notato oggi che le mie cartelle e file di OneDrive sono scomparsi dalla finestra di Esplora file (a sinistra). Non ho idea di come sia successo, ma uso sempre OneDrive e questo è un vero dolore. L'unica cosa che posso pensare di aver fatto è che ho scaricato alcuni aggiornamenti da Windows Update oggi. Tutto il mio materiale è presente nella versione web di OneDrive, ma sembra essere scomparso dal mio file system.

Questo è davvero un problema strano, che non accade molto spesso, ma se succede a te, è molto fastidioso.



Quindi, abbiamo raccolto alcune possibili soluzioni per questo problema e speriamo che almeno una di esse ti sia utile.

Dai un'occhiata a quelle soluzioni di seguito.

Come si aggiunge OneDrive a Esplora file?

OneDrive è un ottimo servizio di archiviazione cloud, ma alcuni utenti hanno segnalato che OneDrive non è presente nel proprio PC. A proposito di problemi con OneDrive, ecco alcuni problemi segnalati dagli utenti:



  • OneDrive non viene visualizzato in Esplora file Windows 10 - Se OneDrive non viene visualizzato in Esplora file, ciò potrebbe essere dovuto alle impostazioni dei criteri. Per risolvere il problema, è necessario accedere all'Editor criteri di gruppo e verificare se OneDrive è abilitato.
  • La cartella condivisa di OneDrive non viene visualizzata in Explorer - Questo è un altro problema che può verificarsi con OneDrive. Tuttavia, puoi risolvere il problema semplicemente installando gli aggiornamenti di Windows mancanti.
  • OneDrive è scomparso da Windows 10 - Alcuni utenti hanno segnalato che OneDrive è scomparso completamente da Windows 10. Questo può essere un problema, ma potresti essere in grado di risolverlo semplicemente modificando il registro.
  • OneDrive mancante dalla barra delle applicazioni - Diversi utenti hanno segnalato che OneDrive non è presente nella barra delle applicazioni. Questo è un problema minore e dovresti essere in grado di risolverlo eseguendo il file OneDriveSetup.exe.

Scopri tutto su OneDrive dal nostro articolo completo!


1. Considerare l'utilizzo di un diverso servizio di file hosting

Sebbene OneDrive sia davvero molto popolare, ciò non significa che non ci siano altri strumenti simili là fuori che puoi usare.

Un buon esempio è il servizio di file hosting offerto da Sync.com, che funziona altrettanto bene, se non meglio, di OneDrive.

Viene fornito con un piano di abbonamento gratuito che offre la stessa quantità di spazio di archiviazione di OneDrive, che è di 5 GB, ma il client è molto più stabile.

È sufficiente accedere al sito Web, registrare un account, scegliere il piano di abbonamento, scaricare il client di sincronizzazione e si è pronti per iniziare a eseguire il backup e archiviare le cose in un ambiente online.

Sync.com

Sync.com

Prova questo fantastico servizio di archiviazione e hosting di file come alternativa a OneDrive, con strumenti migliori e un client desktop molto più stabile. $ 8 / mese. Ottienilo gratis

2. Assicurati di essere sincronizzato con OneDrive

Se il tuo computer non è completamente sincronizzato con il tuo Account OneDrive , il Cartella OneDrive semplicemente non si presentano in Esplora file . Quindi, prima di provare qualsiasi altra cosa, assicurati di aver sincronizzato correttamente il tuo computer con il tuo account OneDrive.

Se noti che il tuo account OneDrive non è sincronizzato correttamente, controlla Questo articolo per trovare soluzioni ai problemi di sincronizzazione di OneDrive in Windows 10.


3. Passare a un account locale

Se non sei sicuro di come farlo, segui queste istruzioni:

  1. Aperto impostazioni > Conti > Le tue informazioni .
    OneDrive mancante dalla barra delle applicazioni
  2. Se hai già effettuato l'accesso con il tuo account Microsoft (e probabilmente lo sei), fai clic su Accedi invece con un account locale .
    OneDrive non viene visualizzato in Esplora file Windows 10
  3. Inserisci il tuo Microsoft Credenziali dell'account per confermare che sei autorizzato ad apportare la modifica, quindi fai clic su Il prossimo .
  4. Sul Passa a un account locale pagina, inserisci il tuo nuovo nome utente locale e password, puoi anche aggiungere una password. La cartella condivisa di OneDrive non viene visualizzata in Explorer
  5. Clic Il prossimo per disconnettersi dall'account Microsoft e accedere nuovamente utilizzando il nuovo account locale.
  6. Ora che hai eseguito l'accesso con il tuo account locale, vai a impostazioni > Conti > Le tue informazioni di nuovo OneDrive è scomparso da Windows 10
  7. Vai a Accedi con un account Microsoft anziché
  8. Inserisci le tue credenziali di accesso.

Alcuni utenti che hanno riscontrato questo problema in passato hanno affermato che passare all'account locale e quindi tornare al proprio account Microsoft può risolvere il problema.

schermo nero dell'inquisizione dell'era del drago poi schianto

Quindi, se sei connesso al tuo account Microsoft, passa a un account locale, quindi torna al tuo account MS e prova a sincronizzare nuovamente OneDrive.

Dopo aver eseguito nuovamente l'accesso con il tuo account Microsoft, prova a sincronizzare OneDrive e ora potrebbe funzionare.


4. Assicurati che il percorso del file non sia troppo lungo

Se il percorso di alcuni file è troppo lungo, questi file non verranno visualizzati nella cartella OneDrive in Windows 10.

OneDrive consente solo percorsi di file di 440 caratteri, quindi se un percorso del tuo file o cartella specifico è più lungo, non verrà mostrato.

Per risolvere questo problema, vai alla versione online di OneDrive e rinomina il file o la cartella che ha un nome lungo e dovrebbe andare bene.


5. Rimuovere tutte le voci di OneDrive dal registro

  1. stampa Tasto Windows + R ed entra regedit . Ora premi accedere o fare clic su ok .
    registro onedrive
  2. Vai a Modifica> Trova .
    aggiornamento e sicurezza
  3. InTrovare cosacampo entra una guida e assicurati di controllare tutto Guarda a opzioni. Ora fai clic Trova il prossimo .
    OneDrive è scomparso da Windows 10
  4. Una volta trovate le voci di OneDrive, rimuovile e ripeti il ​​passaggio precedente. Continua a ripetere questo processo finché non rimuovi tutte le voci di OneDrive dal tuo PC.
    • Secondo gli utenti, potrebbero esserci circa 20 voci sul tuo PC, quindi questo processo può richiedere del tempo.

Se utilizzi Windows 8.1 o 7, potresti essere in grado di risolvere questo problema semplicemente rimuovendo le voci di OneDrive dal registro.


Non riesci ad accedere all'Editor del Registro di sistema? Le cose non sono così spaventose come sembrano. Dai un'occhiata a questa guida e risolvi il problema rapidamente.

fallout 4 non si avvia il pc

Se vuoi farlo più velocemente, puoi farlo utilizzando il software di disinstallazione. Nel caso tu non abbia familiarità, questi strumenti sono progettati appositamente per disinstallare qualsiasi applicazione dal tuo PC.

Oltre a disinstallare l'applicazione, questi strumenti rimuoveranno anche tutti i file e le voci di registro associati all'applicazione di cui sopra.

Come puoi vedere, questi strumenti sono una soluzione molto migliore rispetto alla rimozione delle voci di registro da soli.

Se desideri provare una di queste applicazioni di disinstallazione, ti consigliamo di provare Revo Uninstaller o Programma di disinstallazione IOBit . Dopo aver rimosso le voci di OneDrive dal registro, reinstallare OneDrive e il problema dovrebbe essere risolto in modo permanente.

Ancora una volta dobbiamo menzionare che questa soluzione funziona per Windows 8.1 e 7, e se utilizzi Windows 10, questa soluzione non funzionerà per te.


6. Mantieni aggiornato il tuo Windows

  1. stampa Tasto Windows + I per aprire il file App Impostazioni .
  2. Una volta che il fileApp Impostazionisi apre, vai al Aggiornamento e sicurezza sezione.
    regedit
  3. Ora fai clic su Controlla gli aggiornamenti pulsante.
    La cartella condivisa di OneDrive non viene visualizzata in Explorer

OneDrive è integrato in Windows 10 e se OneDrive non è presente in Esplora file, potresti essere in grado di risolvere questo problema semplicemente installando gli aggiornamenti mancanti.

Windows installa già automaticamente gli aggiornamenti mancanti, ma a volte potresti perdere uno o due aggiornamenti.

Windows ora verificherà la disponibilità di aggiornamenti. Se sono disponibili aggiornamenti, verranno scaricati automaticamente in background.

Una volta scaricati gli aggiornamenti, il PC li installerà al riavvio. Dopo aver installato gli aggiornamenti, controlla se il problema persiste.


Gli aggiornamenti di Windows non vengono installati? Le cose non sono così serie come sembrano. Risolvi il problema seguendo la nostra guida!


7. Modifica il registro

  1. Aperto Editor del registro .
  2. Ora vai a questa chiave sul tuo PC:
    • HKEY_LOCAL_MACHINE SOFTWARE Policies Microsoft Windows OneDrive
    • Se non hai questa chiave nel registro, devi crearla manualmente.
    • Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse su Tasto Windows e scegli Nuovo> Chiave dal menu.
    • accedere Una guida come nome della nuova chiave e accedervi.
      OneDrive è scomparso da Windows 10
  3. Adesso cerca DisableFileSyncNGSC chiave nel riquadro di destra e fare doppio clic per aprirlo.
  4. Se manca, fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio vuoto nel riquadro di destra e scegli Nuovo> Valore DWORD (32 bit) .
  5. Adesso entra DisableFileSyncNGSC come nome della nuova chiave. Fare doppio clic sul DWORD appena creato.
    gpedit.msc
  6. Ora cambia il fileDati di valoreper0e fare clic ok per salvare le modifiche.
    OneDrive è scomparso da Windows 10

Secondo gli utenti, a volte potresti essere in grado di risolvere il problema modificando il registro. Dopo aver apportato queste modifiche, il problema con OneDrive dovrebbe essere risolto completamente.


8. Apportare le modifiche ai criteri di gruppo

  1. stampa Tasto Windows + R ed entra gpedit.msc . Ora premi accedere o fare clic su ok .
    impedire l
  2. Nel riquadro di sinistra, vai a Configurazione computer> Modelli amministrativi> Componenti di Windows> OneDrive .
  3. Ora fai doppio clic Impedisci l'utilizzo di OneDrive per l'archiviazione dei file per aprire le sue proprietà.
    aggiornamento dei dati dell
  4. Quando si apre la finestra delle proprietà, impostare il criterio su Non configurato e fare clic Applicare e ok per salvare le modifiche.

Se OneDrive non è presente nel tuo PC, il problema potrebbe essere il tuo criterio di gruppo. A volte è possibile impostare determinati criteri che impediscono a OneDrive di funzionare correttamente. Tuttavia, puoi sempre disabilitare manualmente questi criteri.

Dopo averlo fatto, OneDrive dovrebbe ricominciare a funzionare e non avrai problemi con esso.


Avviso di guida epica! Tutto ciò che devi sapere sulla modifica dei Criteri di gruppo!


9. Eseguire il file OneDriveSetup.exe

Secondo gli utenti, a volte questo problema può verificarsi se OneDrive non è configurato correttamente. Tuttavia, puoi facilmente risolvere il problema eseguendo il file OneDriveSetup.exe file. Per farlo, procedi come segue:

  1. stampa Tasto Windows + R ed entra % Localappdata% Microsoft OneDrive Update .
  2. stampa accedere o fare clic su ok procedere.
  3. Apparirà ora la directory Update. Doppio click OneDriveSetup.exe e segui le istruzioni sullo schermo per configurare OneDrive.

Dopo averlo fatto, il problema con OneDrive dovrebbe essere risolto e tutto dovrebbe ricominciare a funzionare.


Cosa fare se OneDriveSetup.exe attiva un utilizzo elevato della CPU? Consulta la nostra guida per scoprirlo!


Questo è tutto, speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a risolvere il problema con una scomparsa Cartella OneDrive in Windows 10.

Se hai commenti, domande o suggerimenti, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.


Nota dell'editore: Questo post è stato originariamente pubblicato a maggio 2018 e da allora è stato rinnovato e aggiornato a luglio 2020 per freschezza, accuratezza e completezza.