I torrent non vengono scaricati con VPN? Come risolverlo in sicurezza

Torrents Not Downloading With Vpn

Steam non è riuscito a caricare questa trasmissione

  • Recentemente abbiamo riscontrato alcuni problemi relativi al mancato download dei torrent durante l'utilizzo di VPN.
  • Sebbene sia un problema abbastanza inquietante (e persino frustrante), sarai felice di sapere che non è così difficile da risolvere.
  • Dai un'occhiata al nostro più sicuro, migliori VPN che puoi usare con i client di torrent.
  • Visitare il Hub di istruzioni per leggere altre guide VPN su problemi frequenti.
torrent non vengono scaricati con VPN

Recentemente abbiamo riscontrato alcuni problemi relativi al mancato download dei torrent durante l'utilizzo VPN . Anche se questo non è esattamente inaudito, le VPN dovrebbero essere strumenti sicuri contro le violazioni della privacy tramite torrent.



In altre parole, l'utilizzo di una VPN può nascondere l'attività di torrenting. Quindi non è esattamente difficile capire perché non essere in grado di eseguire torrenting durante l'utilizzo di VPN diventa problematico per molti.

Come scegliamo una VPN per te

Il nostro team testa vari marchi VPN e li consigliamo ai nostri utenti:



  1. Parco server: oltre 20.000 server in tutto il mondo, velocità elevate e posizioni chiave
  2. Tutela della privacy: molte VPN mantengono molti registri utente, quindi cerchiamo quelli che non lo fanno
  3. Prezzi equi: scegliamo le migliori offerte convenienti e le cambiamo regolarmente per te.

VPN MIGLIORE CONSIGLIATA


MIGLIOR BANG PER IL BUCK


Divulgazione: WindowsReport.com è supportato dal lettore.
Leggi la nostra informativa sugli affiliati.

Come scaricare torrent con VPN?

Se ti trovi nella situazione che abbiamo descritto sopra e non riesci a trovare un modo per scaricare torrent mentre utilizzi una VPN, ecco cosa dovresti fare.



1. Utilizza un servizio VPN affidabile

  1. Private Internet Access è la migliore VPN per laptop Windows 10
  2. Scarica il client PIA
  3. Installa la VPN sul dispositivo di destinazione (il tuo PC)
  4. Avvia PIA
  5. Connettiti al server di tua scelta (i server nelle vicinanze sono generalmente più veloci)
  6. Avvia il client torrent

Servizi affidabili come PIA possono proteggere la tua attività Internet, incluso il torrenting, dal tuo ISP o da altri occhi indiscreti. Private Internet Access è un'eccellente VPN di Coffee Technologies che caratteristiche 24 ore su 24, 7 giorni su 7 supporto tramite chat dal vivo.

Accesso a Internet privato

Accesso a Internet privato

Hai bisogno di una VPN compatibile con i torrent? PIA potrebbe essere quello che stai cercando. $ 2,85 / mese. Compralo Ora

Fornisce ottime funzionalità di privacy e sicurezza in modo che tu possa impegnarti in varie attività online in modo sicuro e anonimo. Il torrenting è, ovviamente, incluso tra queste attività.

D'altra parte, né PIA né noi sosteniamo attività illegali come il torrenting di contenuti piratati. Non dovresti trattare le VPN come un dispositivo di cloaking per comportamenti illegali.



2. Abilitare il kill switch

Dovresti sempre assicurarti di abilitare la funzione kill switch della tua VPN durante il torrenting. Il motivo per cui vorresti farlo è abbastanza semplice. La tua connessione VPN può essere interrotta in qualsiasi momento e non avresti idea che sia successo.

Il tuo PC imposterà per impostazione predefinita la sua connessione non sicura e il torrent continuerà a scaricare come se nulla fosse successo. Tranne che ora l'intero traffico, inclusa l'attività di torrenting, è visibile al tuo ISP.

Il kill switch della VPN rileva ogni volta che la connessione VPN cade e interrompe l'accesso alla tua connessione Internet predefinita. Pertanto, finché il client VPN è in esecuzione, non sarai in grado di riconnetterti utilizzando la tua connessione non sicura.

Alcune VPN arrivano fino all'installazione di kill switch a livello di sistema, che rimangono attivi anche se il client VPN si arresta in modo anomalo.

In definitiva, sta a te decidere se desideri una tale funzionalità sul tuo PC, ma ti consigliamo vivamente di stringere i denti e abilitarlo, se la tua VPN lo supporta.

3. Connettiti a un server P2P

Alcune VPN hanno avuto dei problemi legali riguardo ai clienti che si sarebbero impegnati in attività P2P (ehm, torrenting), legali o illegali. Pertanto, alcuni paesi (inclusi gli USA) hanno richiesto il blocco del traffico P2P.

In risposta, alcuni provider VPN hanno soddisfatto la richiesta. Questo non deve essere considerato come una violazione della libertà o della privacy, ma piuttosto come un mezzo compromesso.

Puoi beneficiare dello stesso livello di protezione e privacy, ma non puoi utilizzare il torrenting. Il che è giusto, dal momento che la maggior parte delle VPN ha un sacco di server che puoi utilizzare al posto di quelli che bloccano il traffico P2P.

Quindi, per tornare all'argomento in questione: assicurati che la tua VPN supporti le operazioni P2P (torrenting) prima di acquistare un abbonamento e scegli sempre i server abilitati per P2P se sono accuratamente riservati nell'elenco dei server del client.

4. Verificare la presenza di perdite

Anche se stai utilizzando una VPN, potresti riscontrare delle perdite. Se il tuo ISP ha filtri impostati per rilevare il traffico P2P e limitarlo, una VPN che perde può metterti in una situazione molto difficile.

Puoi facilmente controllare e determinare se la tua VPN perde utilizzando uno di questi servizi online:

Non solo il tuo ISP vedrà attraverso le difese della tua VPN, ma potresti anche essere sanzionato. Sai, se il tuo sito web di localizzazione preferito è vicino a una baia. Quel posto dove i pirati brulicano sempre. Non farmelo dire.

Hai capito il punto. Allontanati dai siti Web ombrosi, anche se la tua VPN non perde. Potresti essere sorpreso dalla creatività del tuo ISP quando si tratta di riprendere le tue attività su Internet, soprattutto se non sono dalla parte giusta della legge.

5. Disabilita IPv6

  1. Vai al tuo Pannello di controllo
  2. Aperto Centro connessioni di rete e condivisione
  3. Clicca il Cambia le impostazioni dell'adattatore pulsante
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione Internet attiva
  5. Selezionare Proprietà
  6. Assicurarsi Protocollo Internet versione 6 (TCP / IPv6) è disabilitato
  7. Clic ok

La maggior parte delle VPN non è esattamente pronta per proteggere il traffico IPv6 dal tuo ISP. Pertanto, la tua connessione potrebbe far trapelare dati IPv6 non protetti al tuo ISP, che potrebbe utilizzarli per limitare il traffico di torrent.

Anche se la tua VPN vanta la protezione IPv6, dovresti prenderla con le pinze. Prova a disabilitare il supporto IPv6, riconnettiti a un server VPN, quindi prova a riavviare il tuo client torrent.

Considerazioni finali sui torrent che non vengono scaricati con VPN

Tutto sommato, se stai utilizzando un client VPN e non riesci a utilizzare i servizi di torrent, niente panico per ora. Per prima cosa, assicurati che la tua VPN supporti il ​​traffico torrent.

In caso affermativo, il problema potrebbe risiedere nella configurazione VPN / sistema. Che si tratti di una VPN che perde, di un server non P2P o del tuo sistema che perde dati IPv6 al tuo ISP, questi problemi possono essere risolti facilmente.

Ultimo, ma non meno importante, dovresti evitare i siti Web torrent ombreggiati.

FAQ: ulteriori informazioni sul torrenting con VPN

  • Qual è la VPN più sicura per il torrenting?

Se desideri proteggere la tua privacy durante il torrenting, abbiamo preparato un elenco di file migliori VPN che puoi utilizzare con i client torrent .

  • La VPN può nascondere il torrenting?

Sì, Le VPN possono nascondere il torrenting informazioni dal tuo ISP. Tuttavia, questo non significa che dovresti trarre vantaggio da questa situazione.

  • La VPN può nascondere il download?

Sì, puoi contare VPN per nascondere le informazioni di download dal tuo ISP. Una VPN efficiente crittografa tutto, incluso il traffico di download.